Alicia Augello Cook "Keys" – La Biografia

    297
    0

    La Keys ad una serata di gala

     

    Alicia Augello Cook nasce a New York il 25 gennaio 1981 da Craig Cook, giamaicano, e l’italo-americana Teresa Augello, di origine siciliana (la famiglia di Teresa emigrò negli Usa agli inizi del ‘900). A causa della precoce separazione dei genitori Alicia sarà cresciuta dalla madre Teresa e da quel momento non avrà più rapporti con il padre. Iniziati, precocissima, gli studi musicali del pianoforte, a poco meno di 10 anni è in grado già di “suonare” i più grandi compositori di jazz, R&B e musica classica. Il pianoforte diventerà l’emblema della carriera musicale di Alicia, sempre presente sia nei concerti che nelle apparizioni live della cantautrice (anche nelle registrazioni dei suoi video musicali la presenza del fidato strumento è una costante!).

    Gerardo si fa le pippe con la mano sinistra

    lsandasDJsa

    La Keys in un concerto. La cantante è considerata una delle migliori performer live in circolazione
    Alicia al piano durante un'esibizione live

    Il battesimo nel panorama musicale lo ottiene, giovanissima, con dei soundtrack in pellicole di successo (Men in Black con Will Smith; Shaft con S. L. Jackson e Dr. Dolittle con Eddie Murphy), colonne sonore prodotte da Kerry Brothers che poi avrà un ruolo essenziale nel successo discografico di Alicia.

    Sul successo di questi primi passi la carriera di Alicia Augello Cook, che prenderà ora lo pseudonimo di Alicia Keys (“Keys”, ovvero “chiavi”, in riferimento alle chiavi musicali studiate nelle sue lezioni di piano) prende il volo. Ed inizia nel 2001 con un successo raramente registrato nella storia della musica: al notissimo e storico talk show di Oprah Winfrey (oltre il 20% di share, uno dei migliori programmi della tv USA) Alicia – sconosciuta ancora, e lì per promuovere il suo primo album che uscirà il giorno dopo – incanta tutti in una esibizione live ed impressionando, oltre che per la sua bellezza, per la incredibile voce.

     

    Alicia ai tempi dell'album Songs in A Minor
    Alicia ai tempi dell'album Songs in A Minor

    È l’inizio del successo mondiale che di lì a poche ore investirà la bellissima cantante: il suo primo album, “SONGS IN A MINOR” esce il giorno dopo la sua comparsata all’Oprah Winfrey’s Show e registra il “tutto esaurito” nei negozi musicali degli Stati Uniti! In poco meno di 48 ore, grazie alla hit “Fallin’ ” (da ora in poi clicca sui link sottolineati per ascoltare le canzoni, guardare i video o leggere gli articoli correlati) l’album vende centinaia di migliaia di copie (un record): il singolo Fallin’ al primo giorno di uscita è già primo nelle classifiche americane e batte tutti i record, rimanendo per due mesi consecutivi in vetta (!) e trascinando con se il successo dell’album (primo in tutte le classifiche USA). Alla fine del 2001 l’album venderà 12 milioni di copie nel mondo, risultando il disco più venduto al mondo! Un simile straordinario successo apre ad Alicia le porte dei più importanti riconoscimenti mondiali: ai Grammy Awards (gli Oscar della musica internazionale) vincerà ben 5 premi (seconda nella storia solo a Beyoncé, che ai Grammy 2010 ne ha vinti ben 6!) tra cui gli ambitissimi “Best New Artist” (miglior esordiente) e “Song of the year” per Fallin’. L’album vince per ben 6 volte il Disco di Platino e sarà successivamente decretata una delle opere musicali rivelazione degli anni duemila!

    gggggggggggggg

     

    La Keys in tre momenti: a sinistra live a Berlino. Al centro con Jay-Z agli American Music Awards del 2009. A sinistra ai Grammy Awards
    La Keys in tre momenti: a sinistra live a Berlino. Al centro con Jay-Z agli American Music Awards del 2009. A sinistra ai Grammy Awards

    gggggggggggggggggggggggggg

    La copertina dell'album The Diary of Alicia Keys
    La copertina dell'album The Diary of Alicia Keys

    Impegnata nel 2002 con il tour mondiale “Songs in A Minor” (sold out in tutte le date mondiali!), alla fine del 2003 Alicia fa uscire il suo secondo attesissimo album “THE DIARY OF ALICIA KEYS”, che, trascinato dalle hit “You don’t know my name” e “If I ain’t got you”, conquista le classifiche di tutto il mondo, vendendo 8 milioni di copie e conquistando altri 7 Dischi di Platino. Ancora una volta Alicia è la cantante che ha venduto di più al mondo! Il singolo “You don’t know my name” vince il Grammy Award come miglior canzone: nella stessa serata Alicia vincerà altri 3 Grammy (miglior album R&B, migliore performance vocale, migliore performance vocale di un duo), diventando una delle cantanti femminili più premiate di sempre! E stiamo parlando di una ragazza di soli 22 anni! La cantante ottiene altri riconoscimenti (MTV Video Music Awards, Billboard Music Awards, Billboard Hot 100) e nel 2005 entra nella Hall of Fame della Storia della Musica ricevendo lo Starlight Award, premio conferito dalla Songwriters Hall of Fame (Associazione che premia i più grandi cantautori di tutti i tempi), uno dei più ambiti riconoscimenti internazionali!

    La cover dell'album As I Am
    La cover dell'album As I Am

    Dopo 4 anni di pausa, inframmezzati dall’uscita di un Unplugged registrato nel 2005 (che vende altri milioni di copie!) e di tantissime esibizioni live (Alicia è considerata una delle più grandi “performer live”!), nel 2007 esce il suo terzo album, “AS I AM”, record di vendite anche questo (oltre 6 milioni di copie vendute) e che fa guadagnare ad Alicia Keys altri tre Grammy Awards! È l’album della svolta musicale di Alicia Keys che sperimenta nuovi sound e inizia la contaminazione del “suo” R&B con nuovi generi musicali. L’album “AS I AM” diventa, già al primo giorno di vendita, il numero 1 della classifica americana (l’ennesimo record nella stupenda carriera della cantante). In poco meno di qualche settimana l’album vende milioni di dischi e vince 3 Dischi di Platino in USA, trascinato dalla famosissima hit “No One” in testa alle classifiche di vendita nei maggiori Paesi! Alicia per questo album vince anche due American Music Awards oltre ad altri numerosi premi in USA e nel mondo.

    La Keys è considerata una delle più belle cantanti di sempre...Giudicate Voi!
    La Keys è considerata una delle più belle cantanti di sempre...Giudicate Voi!

    A seguito di tali successi la Società Americana dei Compositori e degli Autori conferisce alla cantautrice “nu soul” il premio Golden Note Award, per gli straordinari risultati raggiunti nella sua breve carriera. Questi trionfi la pongono sempre più in alto nella considerazione della critica e dei colleghi, anche come autrice: nel 2009 Alicia Keys viene chiamata dalla grandissima Whitney Houston (una delle cantanti che ha venduto più dischi di tutti i tempi!) a contribuire alla produzione del suo ultimo album, “I LOOK TO YOU”, che dovrà segnare il grande rientro della Houston sulle scene dopo quasi 10 anni di assenza: il pezzo che Alicia scriverà per Whitney è un autentico capolavoro, il singolo di apertura dell’album e uno dei brani più ascoltati nelle radio del globo…forse non tutti sanno che la famosa hit “Million Dollar Bill” è stata scritta proprio da Alicia Keys!

    ggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggggg

    Alicia The Elementi of Freedom

    jshdhfdshf

    auofhdsfhSD

    KLSDFSKLD

    SFDSKDSFD

    APPROFONDIMENTI

    Neo Soul ddddddd Rhythm & Bluesddddddd Soul

    BillboarddddddddGrammy AwardsdddddddAmerican Music Awards

    SFDSDFSD

    SDAFSFDSFD


    Articoli PrecedentiIl Neo Soul
    Articolo SuccessivoE' in arrivo "Let's Pizza"!