Roccadaspide. Travolto dal motozappa,grave un anziano

    35
    0

    di Gerardo Picilli

    Roccadaspide. Un uomo di 81 anni, residente a Roccadaspide, è ricoverato in ospedale, in prognosi riservata, a seguito di un incidente avvenuto mentre si recava in un fondo agricolo con la motozappa. G.M., queste le sue iniziali, nonostante le ferite riportate e l’anziana età, ha trovato la forza di liberarsi dal pesante mezzo agricolo e percorrere un tratto di strada a piedi per chiedere aiuto. L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di venerdì. L’uomo si stava recando con la motozappa in un terreno di sua proprietà, non molto lontano da casa. Stava percorrendo un tratto un po’ impervio, in salita, quando la motozappa si è rovesciata finendogli addosso. L’anziano non si è perso d’animo, è riuscito a liberarsi, ad alzarsi e, sebbene zoppicante, ha fatto la strada a ritroso, fino ad alcune abitazioni in cui sapeva che avrebbe trovato qualcuno per soccorrerlo. E così è stato. L’uomo è stato portato nel vicino ospedale di Roccadaspide dove gli sono state prestate le prime cure. Ha riportato vari traumi, tra cui un trauma toracico e diverse fratture. I medici del nosocomio della Valle del Calore ne hanno poi disposto il trasferimento in un’altra struttura. Un posto libero in Rianimazione è stato trovato all’ospedale di Cava dei Tirreni ed è lì che l’anziano è tuttora ricoverato. La prognosi è riservata. Le ferite non sarebbero tanto gravi da ritenere che l’anziano sia in pericolo di vita, ma considerata l’anziana età la situazione è più delicata Purtroppo sono frequenti questo tipo di incidenti in agricoltura. Conseguenze ben più gravi ha avito quello avvenuto una settimana fa ad Albanella, paese confinante con Roccadaspide, dove un finanziere di 44 anni, Ezio Grippa, è morto, il giorno della vigilia di Pasqua, schiacciato dal trattore con il quale stava lavorando. L’uomo, originario di Albanella ma da anni residente in Sicilia, era tornato per le vacanze pasquali e, come faceva sempre, aveva approfittato del tempo libero a disposizione per curare il suo uliveto. Anche in quel caso il terreno in discesa è stato fatale: il mezzo, infatti, è scivolato e si è ribaltato.

    fonte:ilmattino


    Articoli PrecedentiIl Comune
    Articolo SuccessivoSpeciale Offerte di Lavoro!

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here