23 Giugno 2010: La Notte Bianca della Prevenzione!

    45
    0

    LILT La LILT indice la prima edizione della Notte Bianca della Prevenzione e porta la salute nelle piazze italiane tra cultura, spettacolo e shopping.

    Nella notte del 23 giugno la LILT promuove un nuovo appuntamento nazionale, una vera e propria festa, dal tramonto a notte fonda, per sensibilizzare ed educare tutti i cittadini a sani stili di vita ed alla corretta prevenzione, in un contesto di serenità, lontano dagli stressanti impegni quotidiani, favorendo così chi non ha la possibilità di dedicarsi alla propria salute durante il giorno.
    La LILT vuole garantire a tutti – uomini, giovani, donne, famiglie – visite mediche specialistiche gratuite, informazioni e consigli sulle regole per un corretto stile di vita.

    I Punti Prevenzione (ambulatori) resteranno aperti nella notte del 23 giugno, mentre alcuni “camper della prevenzione” porteranno nelle strade e nelle piazze medici, operatori sanitari e volontari della LILT, per offrire le stesse prestazioni nei quartieri lontani dagli ambulatori ed essere, in questa occasione, ancora più presenti sul territorio.
    L’evento sarà accompagnato da una serie di manifestazioni artistiche e culturali: i musei comunali in alcune città resteranno aperti, in altre saranno organizzati spettacoli, mentre negozi e librerie resteranno aperti in molti centri del Paese.
    Una notte in cui la cultura, in tutte le sue forme artistiche, sarà coniugata con la cultura della prevenzione e della salute.

    La RAI – partner della manifestazione – sarà a fianco della LILT e la Notte Bianca della Prevenzione diventerà così anche protagonista delle trasmissioni televisive e radiofoniche che seguiranno gli appuntamenti nelle varie città, dal nord al sud del Paese.

    Download del PROGRAMMA nazionale “Notte Bianca”


    Articoli PrecedentiE' giunto alla terza edizione il saggio-spettacolo di DANZARTE II.
    Articolo SuccessivoRiso bianco o integrale? Le fibre aiutano a prevenire il diabete

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here