"Albanella si differenzia" inaugurazione Isola Ecologica di Iscalonga

    98
    0

    Gerardo Picilli

    Manifesto isola ecologica iscalonga

    Matinella. Venerdì 9 Luglio ore 10:30, si terrà l’inaugurazione dell’Isola Ecologica in località Iscalonga (Albanella). Grazie a questo sito, tutti i cittadini potranno conferire direttamente tutti i rifiuti riciclabili agevolando così il sistema di raccolta differenziata.

    Presenti alla manifestazione oltre al Sindaco di Albanella, Giuseppe Capezzuto, gli Assessori  ed i Consiglieri comunali, è attesa la presenza di: Don Carlo Ciocca (Parroco Matinella),On. Giovanni Romano (Ass.re Ambiente Regione Campania), Mario Miano (Ass.re Agricoltura Provincia di Salerno), Antonio Fasolino (Ass. Protezione Civile Provincia di Salerno), Giuseppe Corona (Commissario Consorzio Bacino Sa/2) Michele Buonomo (Presidente Regionale Legambiente), Roberto Celano (Presidente Eco-Ambiente Spa), Pasquale Caroccia (Pres. Comunità Montana Calore Salernitano), Mattea Pelosi (Dir. Scolastico Ist. Comprensivo di Albanella), Antonella D’Angelo (Dir. Ist Alberghiero e Professionale di Albanella).

    Inoltre sono stati invitati: Sindaci del Comprensorio,Guardia Forestale, Polizia Municipale,Carabinieri,Esercito Irtaliano, Protezione Civile,Eco Volontari, Associazioni locali, Forum dei Giovani, WWF.

    L’isola è aperta all’utenza il lunedì, il giovedì ed il sabato dalle ore 08:00 alle 12:00 ed il martedì e venerdì dalle 14:00 alle 18:00. Per agevolare il servizio, è utile conferire i propri rifiuti differenziati, svuotati, puliti e, se possibile, ridotti di volume.

    «Anche il nostro comune – spiega il sindaco, Giuseppe Capezzuto – si è dotato di un’isola ecologica, un centro di raccolta destinato alla differenziazione dei rifiuti solidi urbani della nostra comunità. Come Amministrazione civica ci siamo distinti, fin dall’inizio, per l’impegno che abbiamo profuso nell’applicazione del sistema di raccolta differenziata, anche grazie all’impegno dell’Ass.re all’Ambiente Giancarmine Verlotta, che abbiamo portato a livelli di eccellenza estendendo il servizio anche alla raccolta del vetro dei metalli porta a porta. Quest’isola ecologica rappresenta un’ulteriore passo in avanti che ci permetterà di snellire ed ottimizzare il sistema di raccolta, rispettare al meglio l’ambiente e porci sullo stesso piano delle più importanti realtà ecologiche del panorama nazionale ed internazionale. Il nostro lavoro ha avuto un successo importante tanto è vero che siamo uno dei pochissimi comuni che anzicchè aumentare la tassa sui rifiuti, è riuscito ad abbassarla!»

    «Come amministrazione comunale, siamo comunque consapevoli di aver fatto le scelte giuste – ci dice l’Assessore Giancarmine Verlotta – con l’estensione del servizio di raccolta porta a porta informatizzato, l’introduzione del compostaggio domenstico e la realizzazione dell’isola ecologica di Iscalonga. Grazie a queste innovazioni, saremo in grado di fronteggiare meglio i costi e, quindi, di abbassare ulteriormente la bolletta TARSU».

    La piattaforma si sviluppa su una superficie di circa 2.000 mq ed offre tutti i servizi necessari ad un corretto e completo conferimento di qualsiasi tipologia di rifiuto domestico.

    L’isola è composta da:

  •  un’area dedicata ad accogliere il conferimento diretto dei rifiuti in attesa del ritiro degli impianti di trattamento;
  • un’area RAE e RUP dedicata al conferimento dei rifiuti pericolosi;
  • un’area caratterizzata dalla presenza di una pesa informatizzata dedicata esclusivamente alla pesatura dei materiali conferiti direttamaneta al fine di poter colacolare le premialità previste.
  •  I rifiuti conferibili sono i seguenti:

    CARTA E CARTONE

    SFALCI E POTATURE (grandi quantità)

    FRIGORIFERI, CONDIZIONATORI

    TV, MONITOR

    COMPUTER, PICCOLI ELETTRODOMESTICI

    LAVATRICI, SCALDABAGNI

    LEGNO

    METALLI e ROTTAMI FERROSI

    METALLI e ROTTAMI NON FERROSI (alluminio)

    VETRO (monomateriale)

    PLASTICA (monomateriale)

    LAMPADINE, LAMPADE E TUBI AL NEON

    MATERASSI

    ALTRI INGOMBRANTI

    PNEUMATICI.

    ECC…

    Regole per il conferimento dei rifiuti:

    Nell’isola ecologica possono essere conferiti i rifiuti recuperabili di provenienza domestica prodotti nel comune di Albanella. I rifiuti devono essere asciutti e, ove possibile, ridotti di volume, e devono essere consegnati in modo separato al fine di essere facilmente depositati nei diversi contenitori. I rifiuti quali tv, monitor, apparecchiature elettriche ed elettroniche, frigoriferi e condizionatori , tubi fluorescenti al neon e lampadine, batterie e accumulatori esausti ed il vetro devono essere depositati con cura senza provocarne la rottura.

    Tutti i conferimenti devono essere sempre controllati dall’operatore addetto all’accettazione, che verificherà la corretta suddivisione ed immissione nei relativi contenitori di raccolta. Tali operazioni sono svolte dai conferenti. All’atto del conferimento l’utente sarà identificato in entrata tramite l’esibizione tramite l’eco-card consegnata dal Comune di Albamella che consentirà di effettuare le operazioni di pesature dei materiali al fine di ottnere le premialità previsti.

    Per maggiori informazioni, i cittadini possono contattare il numero verde 800.98 38 39, oppure collegarsi ai siti www.comune.albanella.sa.it


    Articoli PrecedentiTentata rapina ad un portavalori Ipervigile
    Articolo SuccessivoLaureana, uomo si suicida impiccandosi nella sua abitazione

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here