Agropoli. Trappole per topi davanti ai bar. E' polemica

    54
    0

    Gerardo Picilli

    trappola per topiAccade ad Agropoli, dove il Comune ha distribuito gli erogatori su buona parte del territorio comunale, compresi il corso principale e le vie più frequentate della cittadina. Un scelta criticata da residenti, titolari di bar e ristoranti e dagli stessi turisti che in questi giorni affollano il Comune della costa cilentana.

    Al centro delle critiche, infatti, la decisione di collocare gli erogatori, piccole scatole dalle quali il ratto ‘preleva’ l’esca avvelenata, a pochi centimetri dai bar e dai ristoranti e le pizzerie del centro cittadino, oltre che nei luoghi pubblici all’aperto più frequentati dalla movida estiva.

    “Si tratta di un pessimo biglietto da visita per Agropoli – ha spiegato P.Z., residente a Portici, ma da anni assiduo frequentatore della cittadina cilentana – mangiare un gelato o una pizza a due passi da un erogatore di esche per topi, toglie quantomeno l’appetito.

    Avrebbero dovuto essere più accorti, collocando gli erogatori in luoghi meno visibili”. Dal Comune, intanto, fanno sapere di essere disposti a ridiscutere la collocazione delle ‘scatolette’, ma sottolineano come si tratti di erogatori assolutamente sicuri, a prova di bambini. Inoltre, nessuno assisterà alla morte del topo: l’esca utilizzata, infatti, darà al roditore il tempo di rifugiarsi nella sua tana, prima di fare la ‘fine del topo’.

    fonte:tvoggi


    Articoli PrecedentiChiusura Autostrada SA-RC
    Articolo SuccessivoAlbaSoccorso. Due giorni di educazione civile inerenti al servizio Antincendio.

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here