Decine di incidenti lungo la provinciale Matinella-Capaccio

    73
    1

    Gerardo Picilli

    Incidente Sorvella - ©Matinella.it
    Tratto incirminato strada provinciale

    Ancora un incidente, senza tragiche conseguenze, per fortuna, la settimana scorsa verificatosi lungo questo tratto,  considerato alternativo all’ormai  trafficatissima sp18.

    Solo durante questa estate sono stati registrati oltre 10 incidenti, un bilancio terrificante se si pensa che su 10 auto, 2 sono finite all’interno del canale, per fortuna senza tragiche conseguenze.

    Il tratto incriminato si trova all’altezza del confine tra i due comuni, per l’esattezza dove, da poco, sono state installate le telecamere di videosorveglianza contro il deposito abusivo di rifiuti. Lungo tale tratto, anni fà si sono verificati tragici incidenti; in molti casi, le vittive sono rimaste intrappolate all’interno delle vetture finite nel canale consortile e recentemente, un giovane di Roccadaspide, ha perso la vita nelle medesime e triste modalità. 

    Sotto accusa le ormai minime barriere di protezione che nonostante danneggiate dai tanti incidenti (come si vede bene in foto), non sono mai state ripristinate. Più volte, è stata sollevata le necessità di provvedere a ripristinare le giuste misure protettive, ma ad oggi, ancora non è stato fatto alcun lavoro nè da parte del Consorzio di Bonifica di Paestum nè dalla Provincia di Salerno.

    Sperando che tale problema venga preso in considerazione e che non venga sottovalutato com’è stato fatto fino ad ora dato che con l’arrivo dell’autunno e con l’intensificarsi di piogge, il bilancio degli incidenti potrebbe aumentare.


    Articoli PrecedentiCapaccio. Minaccia di far esplodere una bombola
    Articolo SuccessivoCapaccio, beccato con le mani nel sacco. 40enne arrestato

    Invia una risposta