Nuovi mestieri,uomo parcheggio. Accade solo a Napoli

    62
    0

    La fantasia dei napoletani, si sa, non conosce confini così come l’arte di arrangiarsi. Specialmente, se come è di questi tempi, si è in piena recessione economica. Se poi consideriamo che il parcheggio è da sempre un annoso problema, forse non stupisce più di tanto l’ultima trovata in fatto di ”nuove professioni”.

    È «l’uomo cartello», variante tutta partenopea dell’anglosassone uomo sandwich. Ed ecco l’ultima frontiera dell’ingegno partenopeo: perchè riempire le strade di inutili cartelli stradali, spesso poco visibili, e non indicare invece il più vicino parcheggio, il più delle volte un miraggio per gli automobilisti?

    Ed ecco l’uomo-cartello-parcheggio mettersi al centro della carreggiata e indossare una vistosa maglietta. Con sopra, è chiaro, una «P» a caratteri cubitali ben stampata sul petto con sotto una freccia rossa che indica la direzione del parcheggio da imboccare.

    L’ha ideato un ingegnoso lavoratore napoletano, non più giovanissimo, che da ieri presidia una delle strade della city con la singolare casacca. A vederlo, con quei colori sgargianti e la lettera stampata sul petto, sembra un novello Superman: se non fosse che al posto della «S» del supereroe volante c’è quella «P» che lo ha già fatto ribattezzare Parking-man, l’uomo parcheggio.

    fonte:ilmattino


    Articoli PrecedentiTragedia a Punta Licosa, muore sub
    Articolo SuccessivoAustralia, l’auto si schianta nella camera da letto: salvo per miracolo

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here