Albanella in lutto per la scomparsa del giovane Matteo Cammarano

    141
    0
    Foto dell'incidente - fonte StileTv

    Un paese sconvolto per la perdita di un giovane concittadino. Matteo Cammarano (foto sotto), 22 anni, di Albanella è deceduto a seguito del tragico incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio alle 17.30 nel comune di Capaccio ed è in prognosi riservata l’altro giovane che era al volante dell’auto, Giovanni Giardullo, 27enne anch’egli di Albanella.

    La dinamica dell’incidente è al vaglio degli inquirenti. Secondo le prime ricostruzioni, i due giovani erano a bordo dell’auto di proprietà di Giovanni Giardullo, un’Audi A3 con a seguito un carrello che trasportava un natante leggero, quando per un’ improvvisa perdita di controllo della vettura, ( probabile una vollata di vento in curva o il tentativo di evitare un auto in un azzardato sorparso) si sono schiantati nel guard rail della propria corsia di marcia (direzione Battipaglia).

    Il giovane Matteo Cammarano, ha urtato violentemente contro le lamiere del guard rail e sono stati vani i soccorsi in quanto è deceduto sul colpo mentre, in stato di shock e con escoriazioni varie, Giovanni Giardullo è stato estratto dalle lamiere e trasportato all’Ospedale di Agropoli dov è tuttora ricoverato ma le sue condizioni non destano preoccupazioni. Per lungo tempo l’arteria stradale è rimasta chiusa al traffico in attesa dell’intervento del magistrato.

    Quella di Matteo Cammarano, residente in località Santa Croce nella contrada rurale Bosco, è una tragedia nella tragedia: non molto tempo fà, nel maggio del 2008, anche il padre Antonio rimase vittima di un fatale incidente, schiacciato da una rotoballa di fieno mentre tentava di fermarne la corsa a bordo di un trattore, finito poi col ribaltarsi fatalmente.

    Una perdita che aveva già profondamente segnato  la famiglia Cammarano e scosso l’intera comunità di Albanella, che ora dovrà nuovamente stringersi attorno alla madre, Gerardina, e agl’altri due figli Alessandro e Nevia, costretti a piangere il primogenito Matteo, un ragazzo solare, amante del mare e del suo paese natio.

    Aveva assolto il servizio militare in Marina come volontario in ferma breve per tre anni, e da qui la sua passione per gli sport estremi come lo snowboard e le traversate in barca.

    La Redazione tutta, si stringe intorno al dolore che ha colpito la famiglia Cammarano e augura una presta guarigione al giovane Giardullo.


    Articoli PrecedentiCapaccio. Grave incidente stradale. Muore giovane di Albanella
    Articolo SuccessivoAlbanella. Proclamato il lutto cittadino in onere dell’amico Matteo Cammarano
    Dottore in Ingegneria Informatica è l'ideatore ed il creatore del Blog Matinella.it nel 2007...

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here