Trafugate le tombe dei genitori del sindaco di Capaccio

    1

    I ladri prima hanno appiccato fuoco all’ufficio cimiteriale, poi hanno rubato le salme.


    Il Sindaco di Capaccio Pasquale Marino

    Trafugati i resti dei genitori del sindaco di Capaccio-Paestum (Salerno), Pasquale Marino. Il fatto è accaduto nella serata del 20 marzo, nel cimitero della cittadina della Piana del Sele. Secondo una prima ricostruzione, ignoti sarebbero entrati nel cimitero e, dopo aver appiccato fuoco all’ufficio cimiteriale, avrebbero profanato la tomba che custodiva le cassette contenenti i resti dei genitori del primo cittadino.

    Le fiamme del rogo hanno completamente distrutto i registri custoditi nell’ufficio, danneggiando anche la struttura.

    Sul posto si sono recati i Vigili del Fuoco, che hanno domato l’incendio, i carabinieri della locale stazione e gli uomini della sezione Investigazioni scientifiche di Salerno, che hanno effettuato i rilievi per risalire ai responsabili dell’incendio e del trafugamento.

    fonte:TGcom

    Visits: 2


    Invia una risposta