Capaccio. Telefonata anonima mette in subuglio il comune di Capaccio. Falsa Bomba!

    67
    0

    La telefonata anonima è giunta a metà mattinata alla stazione del carabinieri di Capaccio. A raccogliere la segnalazione di un pacco bomba all’interno della casa comunale è stato il maresciallo De Cesare, che in pochi minuti ha fatto scattare la procedura d’allarme.

    A Capaccio, nella centralissima piazza Tempone, in pochi minuti s’è radunata una folla di curiosi anche per l’arrivo delle squadre di artificieri dei Carabinieri giunti dal comando provinciale di Salerno.

    Eseguito l’ordine di evacuazione dell’edificio, sono cominciati i controlli e non è stato facile mantenere l’ordine in piazza, vista la preoccupazione di decine di cittadini accorsi davanti al comune di Capaccio. I carabineri della locale stazione  hanno ispezionato a lungo l’edificio municipale.

    Al momento dell’allarme bomba erano presenti tutti i dipendenti comunali. Secondo alcuni testimoni, poco prima della segnalazione all’ufficio protocollo era stata notata la presenza di due sconosciuti. A seguire le operazioni fino allo scongiurato pericolo anche Pasquale Marino sindaco di Capaccio.

    fonte:giornaledelcilento


    Articoli PrecedentiPaestum: Gualtiero Marchesi alle “Strade della Mozzarella”
    Articolo SuccessivoE’ nato il nuovo portale…Matinella.it/Annunci

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here