Albanella. Insetti nella pasta della mensa, insorgono i genitori.

    0

    Da una semplice domanda fatta da, forse, ogni genitore al proprio figlio al rientro dall’asilo, si è scoperto un grave disservizio del mensa attivo su Albanella. «Cosa hai mangiato oggi a scuola? Due paste, perchè in una c’erano delle cose nere!».

    Da qui immediatamente è scattato il controllo dei genitori che ieri, giovedì, hanno usufruito del servizio mensa per i propri figli.


    Secondo alcune segnalazioni di diversi genitori, sembrerebbe che, ieri, all’interno di una portata destinata agli alunni della scuola dell’infanzia ubicata a Borgo San Cesareo ed ad Albanella, vi fossero degli insetti.  Da qui, immediatamente la sostituzione della pietanza con un alimento diverso cercando di non creare allarmismo.

    Ma ciò non è stato sufficiente quando si ha a che fare con tante “bocche della verità“!

    Sicuramente la notizia è sconcertante visto che chi oggi gestisce il servizio, è un’Azienda Leader nel settore nonchè gestore di diverse mense in tutta la provincia di Salerno.

    «Non siamo qui per puntare il dito contro qualcuno – ci dicono al telefono diversi genitori – non accettiamo le scuse di nessuno.  Queste cose possono capitare anche nelle nostre case, però, qui si tratta di dar da mangiare a centinaia di bambini.

    La cosa che ci fa rabbia è che hanno anche tentato di tenerci all’oscuro di tutto e questo non va assolutamente bene – tuonano al telefono i genitori – .

    Abbiamo istituito un comitato di controllo formato da noi mamme per tutelare i nostri figli. Oggi infatti, capita la gravità della situazione, ai nostri figli è stato offerto il pranzo, ma la situazione non cambia! – conclude il gruppo di mamme».

    Interpellata l’amministrazione comunale, questa ci ha fatto sapere che in via cautelativa, stamane hanno sospeso la preparazione dei pasti a Matinella in attesa di ricevere chiarimenti dall’azienda appaltatrice del servizio.

    Matinella.it resta a disposizioni di eventuali chiarimenti o smentite.

    .

    Views: 2