Capaccio. Taglia legna da ardere e si ferisce gravemente ad una gamba

    0

    Era intento ad approviggionare il suo “camino” con legna da ardere per affrontare l’inverno alle porte ma per cause ancora da accertare, probabilmente una distrazione, si ferisce gravemente ad una gamba.

    E’ ciò che è accaduto pochi giorni fa ad un uomo di Capaccio, il 46enne M.G. mentre era intento a tagliare legna presso un suo fondo ricadente nella località Scigliati.

    Mentre maneggiava un potente mezzo da taglio, si è provocato una profonda ferita ad un arto inferiore.

    Allertata immediatamente la centrale operativa del 118 di Vallo della Lucania, questa ha inviato sul posto un’unità mobile che lo ha trasportato con urgenza presso l’ospedale di Vallo della Lucania dove attualmente versa in condizioni gravi.

    Sul fatto indagano i carabinieri della caserma di Capaccio Scalo agli ordini del luogotenente Serafino Palumbo.

    k

    Hits: 0


    Articoli PrecedentiAlbanella. Arrestati tre ladri in località Bosco
    Articolo SuccessivoCampania. Allerta Meteo, diramato lo stato di allerta