Home News Elezioni Altavilla Silentina. Tar respinge ricorso del candidato sindaco Enzo Giardullo

Elezioni Altavilla Silentina. Tar respinge ricorso del candidato sindaco Enzo Giardullo

509
0

Il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania, con apposita sentenza, ha respinto il ricorso presentato dal candidato sindaco Enzo Giardullo (nella foto) che aveva chiesto l’annullamento, con conseguente correzione o rinnovazione, dei risultati elettorali che, il 3-4 ottobre del 2021, portarono all’elezione a sindaco di Altavilla Silentina di Francesco Cembalo.

All’esito delle urne, Giardullo (lista ‘Insieme per ricominciare’) aveva collezionato 2.220 voti a fronte dei 2.329 di Cembalo (lista ‘Tutti per Altavilla’). Dopo aver disposto la verificazione dei verbali delle operazioni elettorali, ovvero il riconteggio generale delle schede nelle sezioni elettorali 4 e 6, infatti, è emersa la correttezza delle stesse.

Oltre al rigetto del ricorso, Giardullo è stato condannato al pagamento delle spese di lite in favore dei consiglieri comunali eletti e costituitisi in giudizio, ovvero Antonio Marra, Giovanna Di Matteo, Enzo Marra, Franca Saponara, Giovanni Russo, Antonietta Di Verniere, Francesco Amoroso e Sergio Di Masi, oltre al compenso per il verificatore dott.ssa Simonetta Calcaterra, per complessivi 4mila euro.

Non si costituirono in giudizio, invece, Giuditta Polito, Lucia Bacco, Emilio Iuliano, così come l’ente civico…continua a leggere dalla fonte

Fonte:StileTV


Articoli PrecedentiRoccadaspide. Tutti i venerdì AVIS Comunale Agropoli in Piazza XX Settembre per la raccolta sangue
Articolo SuccessivoSalerno. Torna la Borsa Mediterranea della Formazione. VIDEO
Il presente articolo è tratto da internet e non è proprietà intellettuale del Blog Matinella.it per cui non si rivendica alcun diritto.