Home News Albanella. Prefetto diffida Comune per mancata approvazione bilancio. Rischio scioglimento?

Albanella. Prefetto diffida Comune per mancata approvazione bilancio. Rischio scioglimento?

0

Diffidato il presidente del Consiglio Comunale di Albanella per la mancata approvazione del bilancio 2022/2024 entro i termini di legge. E’ quanto scritto nella nota giunta mezzo Pec al protocollo del Comune di Albanella ieri (17 settembre 2022) e smistata per conoscenza a tutti i consiglieri comunali per volere del Prefetto.

La normativa in vigore stabiliva l’approvazione del bilancio di previsione triennale (in questo caso 2022/2024) entro il termine del 31 dicembre 2021 ma, successivamente, differito con apposito  decreto al 31 luglio 2022.


Lo scorso 2 settembre, con apposita nota prefettizia, erano stati chiesti al Comune di Albanella gli estremi dell’avvenuta  approvazione del citato bilancio (numero di delibera di giunta comunale che ne approvava gli schemi e delibera di consiglio comunale) ma non avendo ricevuto l’approvazione del consiglio comunale, il Prefetto ha inviato la diffida ad adempiere entro i successivi 20 giorni dalla ricezione della stessa.

In mancanza dei provvedimenti richiesti, saranno attivati i poteri di cui all’art 141 c.2 del DLgs 267/2000 ed avviata la procedura di scioglimento del Consiglio Comunale.

Views: 834