Home Attualità Arresto Matteo Messina Denaro, al polso orologio da 35mila euro e abbigliamento...

Arresto Matteo Messina Denaro, al polso orologio da 35mila euro e abbigliamento firmato…

31
0

Aveva un orologio di pregio: un Richard Mille da 35mila euro e abiti griffati e costosi.

Questi significa che Matteo Messina Denaro avesse una importante disponibilità economica tale da consentirsi anche le cure nella clinica esclusiva di Palermo. Sono attualmente in corso le indagini sulla rete di protezioni. Lo ha chiarito il procuratore di Palermo, Maurizio De Lucia, nel corso della conferenza stampa organizzata nel Comando Legione Carabinieri di Sicilia per illustrare i dettagli della cattura del boss Matteo Messina Denaro.

E non a caso ha spiegato: “C’è una fetta di borghesia mafiosa che ha aiutato questa latitanza, su questo abbiamo contezza e ci sono in corso delle indagini”. Fino a questa mattina “non avevamo idea del volto di Matteo Messina Denaro”. 

Il procuratore di Palermo: “Matteo Messina Denaro non parla, non ha dato alcuna indicazione”

Matteo Messina Denaro “non parla, indicazioni non ne ha date e non ne abbiamo avuto da lui”. “L’aspetto sanitario è stato uno degli eventi nella vita di un individuo che ti espone a uscire allo scoperto. Certamente non abbiamo trovato un uomo distrutto ma in apparente buona salute, ben curato, in linea col profilo di un uomo di 60 anni in buone condizioni economiche. Ma la questione sanitaria è democratica”.

Così Paolo Guido, procuratore aggiunto di Palermo, durante la conferenza stampa dei carabinieri sull’arresto di Matteo Messina Denaro. E aggiunge: “Sui profili di responsabilità di altri soggetti siamo in una fase preliminare”.

Messina Denaro: procuratore Palermo, gia’ proposto regime speciale 41 bis

La casa circondariale “non la possiamo rivelare ma per Matteo Messina Denaro e’ stato proposto il regime speciale del 41 bis fin da subito, da questa mattina”. Lo ha annunciato il procuratore di Palermo, Maurizio De Lucia.

L’arresto di Matteo Messian Denaro è “il risultato di un lavoro corale che si è svolto nel tempo, che si è basato sul sacrificio dei carabinieri in tanti anni”. Lo ha detto il generale Pasquale Angelosanto, comandante del Ros….fonte cronache della campania

Fonte:Cronache della Campania


Articoli PrecedentiAlbanella. In ricordo di Ludovica, lanciata Raccolta fondi per la Ricerca…
Articolo SuccessivoAlbanella. Allerta meteo, ordinanza sindacale chiude scuole per il 18 gennaio
Il presente articolo è tratto da internet e non è proprietà intellettuale del Blog Matinella.it per cui non si rivendica alcun diritto.