Brunetta premia la Provincia di Salerno

    65
    0

    di Gerardo Picilli.

    Provincia di SalernoLa Provincia di Salerno riceve il premio speciale del concorso “Premiamo i risultati” promosso dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, Renato Brunetta. La cerimonia di consegna avverrà il 17 maggio alle 12 presso il Forum PA di Roma. La menzione speciale sarà consegnata dal Ministro al termine del Convegno inaugurale di Forum PA 2010 all’Assessore provinciale, Antonio Iannone, in qualità di delegato del Presidente della Provincia di Salerno, accompagnato dal Dirigente del Settore Attività Produttive, Domenico Ranesi. La menzione speciale è stata attribuita all’Amministrazione provinciale di Salerno per aver conseguito l’impegno a migliorare le performance , nonché, a valorizzare gli esempi di buona amministrazione.

    «Si tratta di un lodevole risultato – ha sottolineato il Presidente Cirielli- che premia la nostra Amministrazione, per la sua capacità di attuare piani di miglioramento basati su logiche di programmazione, monitoraggio periodico e misurazione dei risultati. Intesa avviata con un protocollo firmato a Palazzo Sant’Agostino a novembre 2009 con il Ministro Brunetta, con il quale abbiamo attivato un rapporto quinquennale sull’innovazione tecnologica e servizi al cittadino ed alle imprese per via telematica e che ha conferito alla Provincia di Salerno il ruolo di protagonista d’innovazione».

    La Provincia di Salerno è risultata fra le 37 meritevoli della menzione speciale, per aver attuato, nel 2009, su iniziativa del Dirigente alle Attività produttive, Domenico Ranesi, un piano di miglioramento che ha coinvolto diffusamente l’organizzazione e gli stakeholder e raggiunto i risultati significativi.

    «Un traguardo importante -continua Cirielli- da parte della nostra Amministrazione e del lavoro del dott. Ranesi, in ragione della elevata partecipazione al Concorso, che premia le Province attente al settore pubblico ed al tema della qualità delle prestazioni rese ai cittadini».

    Delle oltre 700 amministrazioni ed uffici diffusi su tutto il territorio nazionale, 478 hanno successivamente avviato la realizzazione di un piano di miglioramento gestionale e 295 lo hanno portato a termine conseguendo i risultati previsti.

    Fonte:Comunicato stampa Provincia di Salerno


    Articoli PrecedentiRoccadaspide, elezione del Forum dei giovani
    Articolo SuccessivoCampania: Sabato 15 maggio musei aperti anche di notte

    Invia una risposta