Gran successo per le festività di Sant'Anna

    71
    0

    di Gerardo Picilli

    Altare esterno per celebrare la funzione religiosa
    Altare esterno per celebrare la funzione religiosa

    Matinella. Anche quest’anno la festività liturgica del nostro paese è riuscita. In poarticolar modo, quest’anno, lo spirito della festa è stato vissuto in modo sereno ed emozionante, la due giorni di spettacoli organizzato dal Comitato Festa è riuscita a coinvolgere tante persone.

    Le calde luminarie e gli stendardi di Sant’Anna nei punti cardini del paese e lungo le balconate del centro cittadino hanno reso l’atmosfera suggestiva e carica di liturgia. La sera del 25 è stata animata dallo spettacolo dei ballerini di balli caraibici, individuali, di coppia e di gruppo delle scuola “TeamSalerno” che hanno riempito pzza Sant’Anna di colori e paiette. Oltre due ore di spettacolo hanno attirato l’attenzione di centinaia di curiosi che hanno assistito con entusiasmo al saggio spettacolo.

    Momento del palo della cuccagna
    Momento del palo della cuccagna

    Le serata è continuata con il tradizionale “Palo della Cuccagna”. Squadre di giovani di Matinella, anche amici stranieri, si sono dati battaglia per raggiungere la cima del palo della cuccagna alto circa 1o metri (ben 2 metri in più degli scorsi anni), ricoperto ad arte da grasso meccanico. I premi in palio sono stati offerti da diverse attività commerciali di Matinella. Come d’abitudine, dopo due ore di duro arrampicarsi, alla fine, tutti i concorrenti si sono uniti in un’unica squadra e spartirsi amichevolmente il bottino posizionato in cima.

    Il giorno clou del programma del comitato non poteva non essere il 26. Tutto pronto, tutto ben organizzato. L’altare allestito esternamente (in pzza S.Anna) parterr colorito ospitante i bambini (in divisa) della scuola calcio del paese e le bambine, adorabili, vestite di bianco della scuola di ballo sita a Matinella.

    Per qualche minuto, le condizioni atmosferiche hanno fatto temere il peggio ravvisando in lontanaza lampi e rimbombanti tuoni, ma è stato solo intimidatorio.

    La statua di Sant’Anna  è partita annunciata dalla banda musicale, portata a spalla da volontari e parte dei componenti del Comitato Festa è stata scortata dai giovanissimi calciatori e le giovanissime danzatrici. Centinaia di fedeli l’hanno accompagnata per le vie di Matinella per poi ritornare in chiesa a tarda ora. Presenti anche le autorità politiche locali, il Vice Sindaco, Vito Capozzoli, l’Ass.re allo Sport, Mariano Vernieri, il Presidente del Consiglio Comunale, Valeria Mazzarella e l’Ass.re alle Politiche Sociali e Giovanili, Carmelo Suozzo.

    Attimi di tensione e scene di panico, quando un camioncino che vendeva panini, a ridosso del distribuotre di benzina a Matinella, ha preso fuoco. Per un attimo si è temuto in peggio, le fiamme che fuoriuscivano dal comignolo della struttura, era altre diversi metri ma il pronto intervento delle forze dell’ordine e la protezione civile, presenti in paese hanno evito il peggio.

    Paolo Meneguzzi in concerto - foto di Giovanni Sgangarella
    Paolo Meneguzzi in concerto – foto di Giovanni Sgangarella

    Ore 22.00 tutti in piazza Martiri del Lavoro ad assistero allo spettacolo dell’ospite della serata, Paolo Meneguzzi. Circa due ore di spettacolo hanno intrattenuto le migliaia di persone accorse ad assistero allo show.

    Alla fine dello spettacolo, a mezzanotte, tutti con gli occhi puntati in cielo per ammirare i fuochi pirotecnici.

    Tirando le somme, la manifestazio è piaciuta ai più, ha coinvolto attivamente tutti i commercianti di Albanella (grazie anche alla collaborazione dell’asscomm) ed ha intrattenuto migliaia di persone.

     I prossimi appuntamenti importanti sono dal 6 al 13 con la “12° Edizione della Festa delle bontà di bufala”, dal 18 al 21 con la “7° Edizione del Palio delle Contrade Albanellesi e dal 24 al 29 con la “5° Edizione della Festa della pizza di casa in piazza.

    Non di meno sono tutti gli altri interessanti eventi dell’ “Albanell’Estate 2010”

    Altre foto della Manifestazione Religiosa

    Banbini in divisa nel parterre
    Banbini in divisa nel parterre
    Sant'Anna e i volontari
    Sant'Anna ed i volontari
    Stendardo Sant'Anna
    Stendardo Sant'Anna
    Processione
    Fase della processione

    Articoli PrecedentiOspedale Agropoli, amministratori autosospesi
    Articolo SuccessivoAltavilla. Incornato da una bufala,grave indiano

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here