Bussentina, muore giovane operaio travolto da due auto

    89
    0

    Un giovane operaio casertano, addetto alla segnaletica stradale, è morto ieri, poco dopo mezzogiorno, sulla strada statale “Bussentina” , tra gli svincoli di Sanza e Caselle in Pittari, mentre era intento al rifacimento della segnaletica nella galleria “Carmine”.
    L’incidente ha coinvolto il mezzo sul quale stava lavorando e due auto, l’una che procedeva verso sud e l’altra che proveniva in direzione opposta.

    Il mezzo utilizzato dal giovane trentenne ha preso fuoco durante lo scontro e a nulla sono valsi i tentativi di soccorso. 
    I due conducenti delle altre vetture sono stati trasportati dalle ambulanze del 118 al pronto soccorso dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla e riportano lievi ferite, guaribili in poche settimane.
    Il corpo del giovane trentenne di Santa Maria Capua Vetere si trova, invece, presso l’obitorio dell’ospedale di Sapri e verrà deciso solo nelle prossime ore se effettuare o meno l’autopsia.

    Intanto, la Procura della Repubblica di Sala Consilina ha aperto un fascicolo d’inchiesta e sarà la Magistratura ad accertare le eventuali responsabilità. L’ennesima tragedia, l’ennesimo giovane che perde la vita su quella strada.

    fonte:giornaledelcilento


    Articoli PrecedentiCirielli vs De Luca, la grande sfida
    Articolo SuccessivoMatinella, domenica 3 ottobre fiaccolata per non dimenticare
    Dottore in Ingegneria Informatica è l'ideatore ed il creatore del Blog Matinella.it nel 2007...

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here