Golf, ecco il colpo perfetto: in buca da 130 metri/ Guarda il video

    63
    0

    PHOENIX – Un colpo da maestro: il golfista australiano Jarrod Lyle è riuscito a realizzare un “hole in one” (ovvero una buca con un colpo solo) alla celebre buca numero 16 del Phoenix Open in Arizona, nota come “party hole” per via degli spalti che la abbracciano come fossero un anfiteatro.

    Dopo un volo di 130 metri la pallina è rotolata in buca: il golfista ha realizzato così quello che in gergo viene chiamato “eagle”, buca con due colpi in meno di quelli previsti dal percorso (in questo caso un par 3).

    Un’impresa riuscita solo ad altri 7 golfisti nella storia del Phonix Open, tra i quali figura anche Tiger Woods (che realizzò la sua hole in one nel 1997)

    fonte:ilmattino


    Articoli PrecedentiVinti 130mila euro ad una slot machine
    Articolo SuccessivoMatinella. Ancora un atto vandalico?
    Dottore in Ingegneria Informatica è l'ideatore ed il creatore del Blog Matinella.it nel 2007...

    Invia una risposta

    Please enter your comment!
    Please enter your name here