Albanella. PSI: Comune inserisca clausola sociale in bandi di gara

    0

    Nel prossimo Consiglio Comunale ad Albanella, che si terrà il 29 Maggio 2017 alle ore 19.30 presso il Palazzo Spinelli , il Partito Socialista Italiano, grazie alla sensibilità e disponibilità dei consiglieri comunali Enzo Bagini, Giovanni Mazza e Fabio Lanza, proporrà all’ Amministrazione Iosca di adottare la normativa “facoltativa” del Codice Degli Appalti (art. 50), che legifera in materia di “Clausole sociali del bando di gara e avvisi”.

    La norma prevede per gli affidamenti dei contratti di concessione e di appalto di lavori e servizi diversi da quelli aventi natura intellettuale, con particolare riguardo a quelli relativi a contratti ad alta intensità di manodopera, i bandi di gara, gli avvisi e gli inviti inseriscono, nel rispetto dei principi dell’Unione europea, specifiche clausole sociali volte a promuovere la stabilità occupazionale del personale impiegato, prevedendo l’applicazione da parte dell’aggiudicatario, dei contratti collettivi di settore di cui all’articolo 51 del decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81. I servizi ad alta intensità di manodopera sono quelli nei quali il costo della manodopera è pari almeno al 50 per cento dell’importo totale del contratto.


    La proposta consente di mettere in essere le condizioni per rispondere all’ esigenza di valorizzare due aspetti fondamentali, in primo luogo, la tutela del diritto dei lavoratori sia all’occupazione, sia a condizioni di lavoro dignitose ed in secondo luogo, la promozione di standard elevati di tutela sociale.

    Tutelare i lavoratori cogliendo gli strumenti amministrativi che consentono al territorio di porre un freno alla fuga di risorse, deve essere alla base di ogni buona amministratore, ci auguriamo pertanto che il Sindaco e la sua Maggioranza siano disponibili e favorevoli a tale iniziativa.

    Considerato inoltre, che tale intervento sarebbe un segnale forte in risposta a chi pensa che la politica sia scienza autoreferenziale ed incapace di creare condizioni di benessere e di tutela e che quindi, da un punto di vista sociale ed etico, possa essere volano per recupero dei valori umani della Politica stimolando cosi l’interesse della comunità alla cosa pubblica.

    Partito Socialista Italiano

    sez. Albanella

    Views: 0